"Le idee fanno grandi gli uomini; gli uomini possono rendere grandi le idee, realizzandole!" (Marco Ianes)


sabato 9 maggio 2020

L’orso Papillon in prigione! Liberiamolo.

Altro che adattamento, altro che spazi sconfinati per l’orso M49, o Papillon. 
Rinchiuso in un piccolo giardino, non si sta per nulla adattando alla nuova vita.

Le bugie dell’assessora Zanotelli finalmente vengono a galla. 

Liberiamolo! Firmate la petizione:




mercoledì 29 aprile 2020

FASE 2: ascoltiamo anche Madre Natura?

#fase2 #coronavirus #svilupposostenibile Alcune idee per partire con nuova progettualità.
Propongo un articolo, pubblicato oggi sul Fatto Quotidiano.

Dal Fatto Quotidiano:

FASE 2 : ascoltiamo anche madre Natura?


Marco Ianes

giovedì 26 marzo 2020

Fotovoltaico: come funziona? Seminario on line gratuito per NON tecnici.

Vi propongo un seminario per NON addetti ai lavori; un seminario tecnico per non tecnici per capire come funziona un impianto fotovoltaico.
Il seminario sarà ON LINE, sulla piattaforma ZOOM, gratuito e accessibile a tutti.

Qui i dettagli su questa iniziativa:

FOTOVOLTAICO: COME FUNZIONA? CLICCA QUI!


domenica 22 marzo 2020

Non si può correre, che senso ha?

Mi atterrò alle regole, come ho sempre fatto nella mia vita. Però, una cosa la devo dire, perché siamo ancora in un paese dove si possono esprimere, garbatamente, le proprie idee ed opinioni. Io sono un runner da sempre, prima perché arbitravo (calcio) e poi perché corro 3/4 volte in settimana e spesso per preparare mezze maratone alle quali partecipo. Vorrei capire che senso ha impedire a persone singole di andare a correre, in solitaria, lungo le strade. Qui pongo alcuni spunti di riflessione:
1. Correre da soli non trasmette il virus a nessuno, dato che non incroci nessuno.
2. Correre alza il sistema immunitario e quindi contribuisce a non fare ammalare ( o almeno è più difficile).
In ragione di ciò, qualcuno mi spiega perché non si può andare a correre e, invece, si può:
1. fare la fila folle al supermercato, spesso vicino ad altri sconosciuti;
2. fare la fila al tabacchino per comprare le sigarette ( anche questa è una dipendenza e pure tossica, ma tollerata; invece la dipendenza da corsa, che è reale, credetemi e non fa male a nessuno, viene oggi vista come un tabù).
Ripeto, rispetterò le regole, perché sono una persona seria, ma trovo il tutto assurdo e controproducente. Inoltre, non serve a nulla per combattere questa crisi sanitaria.
La mia resta un'opinione ovviamente; però sono molto perplesso da queste decisioni che penso siano assurde. Come assurda anche la caccia alle streghe in atto su chi va a correre. Altri sono i reali rischi che persone sconsiderate mettono in atto! Come andare al parco in compagnia, oppure chi è andato a sciare le scorse settimane postando foto con amici, mentre cominciava la crisi attuale; e poi, oggi, si erge a paladino della rigidità volendo adddirittura l'esercito. Per fare cosa? Per fermare, magari, qualche runner meno rispettoso di me? Arriverà il momento dell'analisi post emergenza. Ora cerchiamo di rispettare le regole, anche se, ripeto, alcune sono proprio assurde e illogiche. Ma d'altronde, siamo un paese assurdo, che chiude i parchi e le aree cani, ma tiene aperte fabbriche non essenziali alla stretta sopravvivenza. Ma, ripeto, rispetterò le regole, pur non condividendo certi provvedimenti senza senso.

domenica 1 marzo 2020

Canile di Trento, ancora problemi da risolvere.

#canile #trento Nell’approvazione del bilancio avevo chiesto e ottenuto lo stanziamento dei soldi per un impianto fotovoltaico da installare sul tetto del corpo centrale del canile. Per intenderci, quello dove sono ospitati gli animali, non gli uffici e ambulatori. Lo scopo della mia proposta era di abbinare la necessità di creare una contro copertura sulle lamiere di tale tetto. Infatti, in estate, con il tetto attuale, si svilupperanno temperature elevatissime, che metteranno a serio rischio la vita degli animali ospiti. Coprire con una ulteriore copertura schermante aveva costi troppo elevati. Da qui l’idea di un impianto fotovoltaico, che avrebbe permesso di ammortizzare il costo producendo energia. Ora, mi è stato detto che tale impianto verrà posizionato sulla palazzina uffici, invece che sul tetto indicato. Semplicemente assurdo e inutile. Palazzina che ha già un sistema di raffrescamento. Il problema di sovratemperatura per gli animali rimarrà! Io non capisco davvero. Eppure la mia mozione legata al bilancio, che è stata approvata, era chiarissima. Parlava proprio di tetto della palazzina dove sono ospitati gli animali. Sono arrabbiatissimo e mi sento preso in giro! Attendo fatti diversi. Sono stato contattato dal servizio comunale preposto e mi hanno detto che valuteranno cosa fare per il problema esposto. Aspetterò qualche giorno, dopodiché vedrò come agire. Ma non resterò a guardare. Il mio voto serve alla maggioranza...quindi, a buon intenditor, poche parole! Devo farlo così e ora, altrimenti, non otterrò nulla, vista la sensibilità dimostrata sul tema!